Get Adobe Flash player

I prossimi eventi

Aprile 2014
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4
Home

Satyagraha è un’organizzazione apolitica e laica che ha lo scopo di portare assistenza, tutela e sostegno a minori, famiglie e comunità che vivono in situazioni di difficoltà e sussistenza.

L'associazione opera nel centro-sud dell'India nello stato dell’Andhra Pradesh nella regione di Nellore.
La mission dell'associazione è di innescare un processo a catena finalizzato ad elevare la qualità di vita di ogni individuo, affinché questo cambiamento sia da lui stesso trasmissibile da generazione a generazione.


Il termine "Satyagraha" è stato coniato dal Mahatma Gandhi e significa "la Forza della Verità".

L'associazione ha identificato questo termine in rappresentanza del suo operare, in quanto ritiene che, in un mondo così variegato e complesso come il nostro, lastricato da un surplus di possibilità talmente elavato da indurre un senso di smarrimento , su di una cosa l'umanità dovrebbe trovare un senso di comunanza e certezza, e cioè che i bambini sono dei soggetti di diritto e devono essere felici.


 

Come operiamo

 

Satyagraha, partendo da un approccio olistico dell'individuo, interviene in più campi: fornisce istruzione, servizi socio educativi e sanitari a minori e soggetti in situazione di indigenza.

I fondatori dell'associazione seguono di persona i progetti in loco per garantire trasparenza e diretta testmonianza ai donatori.

 

 

 

Dove siamo 

Satyagraha opera in Andhra Pradesh nel sud dell'India, stato di un'estensione pari a 276.754 chilometri quadrati (poco più piccolo dell'Italia) con 73.400.000 abitanti. La lingua più diffusa è il telegu ed il tasso di alfabetizzazione è del 45%. 

L'Andhra Pradesh è uno degli stati più poveri e sottosviluppati dell'India, caratterizzato da alto tasso di lavoro e sfruttamento minorile. In esso si è sviluppato un insidioso racket di compravendita di bambini finalizzato all traffico di organi col mercato estero, alla prostituzione ed alla schiavitù.